Home/Articoli/Viaggiare/Viaggio in Irlanda senza quarantena
Viaggio in Irlanda senza quarantena-Viaggiare in Irlanda

***Aggiornamento per viaggi in Irlanda dal 6 gennaio 2022***

Il giorno 5 dicembre 2021 è stato introdotto l’obbligo del test negativo rapido o molecolare. in aggiunta al green pass.

Dal giorno 6 gennaio 2022 questo obbligo è rimosso (quindi basta il green pass) e rimane in piedi solo per i non vaccinati che devono produrre un molecolare negativo.

***Aggiornamento dal 16 dicembre 2021 al 31 gennaio 2022 per entrare in Italia***

Firmata la nuova ordinanza che prevede “obbligo del test negativo in partenza per tutti gli arrivi in Italia dai Paesi dell’Unione Europea”. “Per i non vaccinati, oltre al test negativo, è prevista la quarantena di 5 giorni’’

L’ordinanza prevede la “presentazione al momento dell’imbarco della certificazione di essersi sottoposto, nelle 48 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale, a un test molecolare effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo, ovvero a un test antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo, nelle 24 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale”

***Aggiornamento per viaggi dal 5 dicembre 2021***

(Posticipato dal 3 dicembre al 5 dicembre)

Tutti i viaggiatori, in possesso del Green Pass o guariti dal COVID, dovranno fornire anche uno dei seguenti per entrare in Irlanda:

  • Test rapido negativo o non rilevato (fatto entro le 48 ore prima dell’arrivo) o
  • Test molecolare RT-PCR negativo o non rilevato (fatto entro le 72 ore prima dell’arrivo)

Il test rapido deve essere effettuato in strutture autorizzate e non è valido il test ”fai da te”.

Per i viaggiatori non vaccinati o guariti, è necessario produrre un test molecolare RT-PCR negativo o non rilevato (fatto entro le 72 ore prima dell’arrivo)

Dal 19 luglio l’Irlanda parteciperà al DCC, Digital COVID certificate, per tutti i viaggi con partenza dall’UE/SEE.

Come si ottiene il certificato per viaggi in Irlanda?

  • Vaccinazione completata contro il COVID
  • Si è guariti dal COVID
  • Risultato negativo test PCR (molecolare)

Chiunque arrivi in Irlanda con il DCC, non sarà sottoposto a quarantena.

In più, anche i bambini non vaccinati di età compresa tra i 12 e 18 anni, dovranno avere un PCR negativo.

Non dimenticare di completare il Passenger Locator Form per entrare in Irlanda e l’EU PLF per tornare in Italia.

Quali informazioni sono incluse nel DCC?

  • Nome
  • Data di nascita
  • Data di rilascio del DCC
  • Informazioni sul vaccino, test o guarigione
  • Un numero identificativo univoco

E’ arrivato il momento di fare le valigie? Cerchi una guida italiana?

Fonte governativa:

https://www.citizensinformation.ie/en/travel_and_recreation/travel_abroad/digital_covid_certificate.html

Condividi su: